mercoledì 27 dicembre 2017

ACOTAR by Sarah J.Maas

Ladies and Gentlemen,

Un'altra mini recensione.


Ahimè anche questa negativa. Dopo l'esperienza gioco-illusioni di Caraval (manco fosse The Illusionist) mi sono tuffata in quest'avventura fatta principalmente di fate, sto parlando ovviamente di A Court of Thorns and Roses, meglio conosciuto con l'acronimo ACOTAR. Osannato su Goodreads e altrove, mi son detta perché non iniziarlo anche io? Iniziato, ma non finito....



A Court of Thornes and Roses by SARAH J. MAAS
Primo di una Trilogia.

Feyre's survival rests upon her ability to hunt and kill – the forest where she lives is a cold, bleak place in the long winter months. So when she spots a deer in the forest being pursued by a wolf, she cannot resist fighting it for the flesh. But to do so, she must kill the predator and killing something so precious comes at a price ...

Dragged to a magical kingdom for the murder of a faerie, Feyre discovers that her captor, his face obscured by a jewelled mask, is hiding far more than his piercing green eyes would suggest. Feyre's presence at the court is closely guarded, and as she begins to learn why, her feelings for him turn from hostility to passion and the faerie lands become an even more dangerous place. Feyre must fight to break an ancient curse, or she will lose him forever.

 PERICOLO SPOILER. QUESTA MINI-RECENSIONE CONTIENE SPOILER DELL'INTERA TRILOGIA.

Ecco, io il mio dovere l'ho fatto: vi ho avvisato.


CONSIDERAZIONI PERSONALI:
SPOILER* Durante la lettura ho storto un po' il naso in determinate situazioni, ma ammetto che ho continuato a leggere solo ed esclusivamente per Tamlin e Lucien. Ero curiosissima e non vedevo l'ora di andare avanti. Mi sono fermata giusto a riprendere fiato quando lui ha deciso di rispedirla indietro manco fosse un pacco.
Non ci credevo. Pensavo fosse davvero uno scherzo e niente, spinta dalla curiosità sono andata a leggermi gli spoiler degli altri due libri che compongono la serie e meno male che l'ho fatto!
In questo libro mi sono lentamente lasciata conquistare dal fascino misterioso di Tam per scoprire cosa? Nel secondo libro diventa un IDIOTA: possessivo, geloso e carceriere. Sì. Proprio così. Dov'era finito il mio Tam? Quello che ho conosciuto finora? Quello che sta in disparte, timoroso quasi di farsi avanti?
Sì è bello che l'autrice abbia messo un messaggio importante per una relazione d'amore malato però...WTH!
E così scopro in questo modo che il "prescelto" non è Tam. Tutte le cose lette in Acotar le possiamo tranquillamente dimenticare come se non fossero mai esistite. Allora perché leggerlo.

Inizio a provare avversione verso quei libri che mi fanno ben sperare in una determinata ship che poi l'autore mi estirperà al pari di un'erbaccia infestante. PROFONDA DELUSIONE.

PRO:
- La copertina è superlativa.
- Fino al momento in cui ho interrotto la lettura posso dire che è scritto bene e piacevole a leggersi.

CONTRO:
- TAMLIN

VOTO: ABBANDONATO
Alla Prossima 👄👋