giovedì 19 gennaio 2017

Poison Princess by K.COLE [SAGA ABBANDONATA]

Ladies And Gentlemen un'altra mini-recensione.

Questa volta è il turno di ....


Poison Princess by KRESLEY COLE

2 Arcani. 22 Teenager prescelti. Lasciate che le carte cadano dove possono.Le terrificanti allucinazioni della sedicenne Evie Greene avevano predetto l'Apocalisse e la fine del mondo le ha portato in dono tutta una serie di nuovi poteri. Ora che la Terra è distrutta e restano pochi sopravvissuti, Evie non sa di chi fidarsi e decide di fare squadra con il pericoloso e sexy Jack Deveaux, in una corsa per trovare delle risposte. Evie e Jack scoprono che si sta avverando un'antica profezia e che Evie non è l'unica dotatadi poteri speciali. Un gruppo di ragazzi è stato scelto per mettere in scena la battaglia finale tra il Bene e il Male. Ma non è sempre chiaro chi stia da quale parte. Evie potrebbe essere destinata a salvare il mondo oppure a distruggerlo...

Kresley Cole ha....toppato! Perché? Ve lo spiego subito in questa mini-recensione.

CONTRO:
- Recuperato dagli Abbandonati e...niente, dovevo fidarmi del mio giudizio iniziale. Tempo perso, però sul serio volevo "vedere" cosa c'era di così bello in questo libro.
- Possibile che la scrittrice dovesse togliermi due personaggi che avevano del potenziale? Attenzione SPOILER* (evidenziate a lato col cursore per leggerlo) La madre e Mel?
- Continuo ad odiare gli zombie -_-"
- Troppe visioni dettagliate e terrificanti sulla Regina Rossa. I don't like it!
- Altri libri?!? Pensavo di iniziare quest'avventura con una duologia. Sono arrivati a 4 libri e il 5° in uscita a breve! Non penso proprio di continuare anche perché leggendo le trame dei successivi la storia inizia ad essere pe-san-te....

PRO:
- Passiamo ai pro (vi siete accorti che ho invertito i due?). L'unica parte che si salva è la fine. Finalmente una protagonista che si vendica. Ahh amata VENDETTA per tutte le donne in questo scenario post apocalittico. L'alchimista mi stava particolarmente sulle scatole!

PERSONAGGIO MASCHILE PREFERITO
- Tra tutti vorrei parlare di Jackson, il protagonista. Dunque, sono ancora un po' così così [ho appena terminato di leggere questo libro]. Mmh di questo personaggio mi piace il fatto che sia un cajun. Beninteso Janvier {Guild Hunter by N.SINGH} è l'unico cajun del mio "cuore letterario". Però volevo proprio rivalutarlo. Non mi piace che si riferisca a sé stesso in terza persona. Seriously? :S
Non mi piace anche che beva continuamente, l'avrei giustificato se avesse avuto qualche potere, ma non è questo il caso. Io mi immaginavo che  bevesse proprio per contrastare delle visioni sull'imminente apocalisse ma nada, nisba... Mah. Aveva del potenziale.
Non solo cose negative, di Jackson infatti apprezzo tre cose:
1. Il Nome;
2. Il fatto che cerchi di proteggere e salvi sempre e comunque la protagonista;
3. Il francese cajun.

PERSONAGGIO FEMMINILE PREFERITO:
- Difficile a dirsi, ma apprezzo gli ultimi sviluppi del personaggio di Evie. Una vera badass. E qui andrebbe bene una gif su Damon Salvatore, magari una di quelle con l'occhiolino di approvazione e un ok.

CITAZIONE:
Apprezzatissima questa:
«Nel posto da cui vengo io, gli uomini portano la roba delle donne per gentilezza e per far sapere agli altri ragazzi che sono impegnate. Come fa la gente a sapere che appartieni a lui?»
CONSIDERAZIONI PERSONALI:
Tirando le fila non proseguirò quest'avventura. Per quanto riguarda il mio voto? Eccolo, dopo aver pensato a lungo....

VOTO: 1

La storia aveva un gran potenziale, ma non sfruttato giustamente a mio avviso. Questo è sempre il mio parere personale.