mercoledì 9 novembre 2016

A Tutto Rock by N.SINGH

Ladies and Gentlemen, un'altra mini-recensione.

Questa volta è il turno di....


A Tutto Rock by NALINI SINGH
 
Fin dal primo sguardo l’attrazione fra Molly e Fox è scoccata improvvisa. Nonostante fosse terrorizzata dalla pubblicità che le avrebbe procurato l’essere vista a fianco di Fox, stella di una rock band di successo, la schiva bibliotecaria neozelandese ha deciso di lasciarsi travolgere da una passione intensa e carnale. Molly ha un passato difficile alle spalle, per cui aveva fatto voto di rimanere lontana dai riflettori, ma le doti di persuasione di Fox, dentro e fuori dal letto, sono innegabili! Riesce a conquistarla in ogni situazione, anche in quelle più compromettenti. Il tatuaggio sul suo cuore, del resto, è molto chiaro: lui è proprietà di Molly Webster.

PRO:
- L'atteggiamento del protagonista maschile Zach è quello solito che abbiamo già avuto modo di vedere con ben altri personaggi maschili usciti dalla penna della scrittrice (tra l'altro mitica penna) cough cough *Raphael* cough cough. Quale atteggiamento direte voi? Beh, quello da protettivo barra duro barra possessivo;
- La storia di per sé non è male, nel senso che la parte centrale è ovviamente quella d'amore a cui si aggiungono inevitabilmente i segreti oscuri del passato dei protagonisti di entrambi o di uno soltanto, che saranno da ostacolo per la relazione;
- Non ho letto molti libri con protagonisti Rock Star. Ne ho letto solo uno a dir la verità, prima di questo, e onestamente ero un po' prevenuta { se vi interessa l'altro era Turbulent Sea by C.FEEHAN}. Si analizzano bene i rapporti tra una semplice, comune umana, una bibliotecaria , quindi con poca visibilità, che ha scelto di proposito di stare nel backstage (tanto per parlare con termini tecnici ). E l'altro protagonista che è una rockstar dalla voce più sensuale che ci sia . Perennemente circondato da donne, che inevitabilmente vogliono averlo a loro fianco, suscitando non poche gelosie;
- Ho adorato le interazioni tra i protagonisti e la rock band come ad esempio l'uscita allo zoo. Sono questi i passaggi che più adoro perché ti danno una panoramica generale in cui puoi scegliere i tuoi favoriti .
- Strutturato in due parti. Il passaggio da una all'altra è segnata dal cambio di scenario, si passa infatti dalla Nuova Zelanda all'America.

CONTRO:
- Purtroppo il linguaggio in certe occasioni risultava troppo, troppo scurrile. Personalmente non mi è piaciuto questo aspetto;
- Altro punto debole le troppe scene d'amore. Ebbene sì preferisco più la sostanza, l'analisi del rapporto della coppia piuttosto che vedermi sbattuto in un capitolo sì e nell'altro...pure una scena d'amore. Carino, ma alla lunga stanca. Magari è solo il momento.

PERSONAGGI MASCHILI PREFERITI:
- Zachary Fox (protagonista principale)
- David. Già se mi dici Gentlemen i miei occhi diventano così:  .
L'ho amato dal primo incontro e molto probabilmente, anzi, sicuramente sarà uno dei miei Book Boyfriends. Si intuisce già chi sia la sua dolce metà, così come qualcosina intuiamo per il topolino Charlie.
Questo primo volume serve da panoramica per introdurre le prossime coppie e bene o male, abbiamo già individuato quelle che saranno al centro dei prossimi libri.

PERSONAGGI FEMMINILI PREFERITI [in ordine di preferenza]:
- Charlie, il topolino , mi ispira moltissimo questo personaggio. Infatti non vedo l'ora di ri-leggerlo, in italiano questa volta .
- Thea, l'addetta stampa della band. Sicura di sé e forte. Un bel personaggio. Ne vedremo delle belle nel prossimo racconto.
- Kit, anche lei posso dire che sa il fatto suo. Mitico l'episodio all'hotel.

CITAZIONE:
La pazienza non era la principale dote di Fox, e quella sera gli era costata uno sforzo notevole. Avrebbe volentieri ucciso David quando l'aveva avvicinata mentre lui si teneva a distanza...

VOTO STORIA: 3

 

CONSIDERAZIONI PERSONALI
Già: 3.
I due elementi descritti nei Contro mi hanno fatto desistere dal dare di più. Ad ogni modo, mi sembra un voto abbastanza equo. Posso inoltre assicurarvi, dato che sto riscrivendo questa mini-recensione (all'inizio era mooolto più striminzita), che i prossimi volumi saranno più belli.
Due di questi, infatti, sono già ne Gli Indimenticabili